Niggli (WADA) sul caso Schwazer: “è sempre stata ribadita la sua colpevolezza”

In esclusiva ai microfoni di SkySport24 (intervista realizzata da Eleonora Cottarelli), il Direttore generale della WADA Olivier Niggli ha parlato di diversi argomenti legati alla lotta al doping, tra cui l'evoluzione dell'antidoping, la questione Schwazer, la Russia, gli studi sulla cannabis e le polemiche su Marcell Jacobs. Di particolare interesse le parole su Schwazer che non lasciano dubbi sulla posizione della WADA: "Il signor Schwazer ha portato le sue istanze per contestare la decisi...
Altro

RECENSIONE “I signori del doping” di Sandro Donati: un giallo di fantasia tra strafalcioni e mania di persecuzione

Era prevedibile che Sandro Donati avrebbe cercato di scuotere il clima Olimpico riproponendo ancora una volta l'assurda teoria del complotto cui da anni ci ha abituato. E infatti il suo libro "I signori del doping - Il sistema sportivo corrotto contro Alex Schwazer" è stato pubblicato il 20 luglio, con un ritardo di 4 mesi rispetto alla prima pubblicazione annunciata, probabilmente perché l'allenatore di Monte Porzio Catone ha vanamente atteso un esito diverso della squalifica più sacrosanta e c...
Altro

La WADA accoglie con favore la decisione del tribunale svizzero sul caso Alex Schwazer

In merito agli odierni sviluppi della vicenda Schwazer la WADA, con un breve comunicato stampa pubblicato sul suo sito web ufficiale, ha accolto con soddisfazione la decisione del Tribunale Federale svizzero. Per i lettori italiani ecco di seguito l’intera traduzione del comunicato: L'Agenzia mondiale antidoping (WADA) accoglie con favore la decisione odierna del Tribunale Federale Svizzero che respinge un ricorso del marciatore italiano, Alex Schwazer, per sospendere una decisione del luglio...
Altro

Schwazer: respinta la richiesta di sospensiva urgente anche dal Tribunale Federale Svizzero

Un altro stop alle speranze di Alex Schwazer. Il Tribunale Federale Svizzero ha respinto, con decreto dell'11 maggio 2021, la richiesta di sospensiva urgente della squalifica fatta dai legali dell'ex atleta altoatesino. Nel dettaglio il Tribunale ha ritenuto che "non vi sono i presupposti" per una sospensiva della squalifica o per altre misure cautelari. Rimane quindi in essere solo la richiesta di revisione del processo sportivo per cui pochi giorni fa WADA e World Athletics avevano ottenuto un...
Altro

Nuovo ricorso di Schwazer per sospendere squalifica: parere negativo di WADA, World Atheltics, TAS e… Yohann Diniz

La scorsa settimana il Tribunale Federale Svizzero era stato interpellato da Alex Schwazer con una nuova richiesta di sospensiva della sua squalifica doping, in virtù della controversa archiviazione nel procedimento penale che lo aveva visto indagato secondo la legge italiana. Sono quindi arrivati i primi pareri delle istituzioni sportive WADA, World Athletics e TAS-CAS, che si sono espresse, come prevedibile, contro la richiesta di sospensiva urgente, mentre FIDAL avrebbe fornito una strana ris...
Altro

Dichiarazione WADA sul caso Alex Schwazer

In merito al caso Schwazer la WADA, con un lungo comunicato stampa, ha nuovamente respinto le accuse del giudice Pelino entrando nel dettaglio di alcuni aspetti del procedimento penale in cui l'atleta squalificato per doping è stato archiviato da un punto di vista penale. In sostanza la WADA evidenzia come le prove schiaccianti della colpevolezza di Schwazer siano state totalmente ignorate dal giudice, che invece ha impostato il suo comportamento come se il processo fosse contro WADA, World Athl...
Altro

CASO SCHWAZER/ Nado Sanvito e il cattivo giornalismo: a pensar male…

No, non è un errore nel titolo. Il giornalista Nando Sanvito da quando si occupa di antidoping potremmo chiamarlo NADO Sanvito: giusto nome di battaglia, riconoscimento per l'esperienza acquisita sul campo.  Domenica scorsa è andata in onda sulla RSI Sport (Rete Svizzera Italiana) un'interessante ed estesa inchiesta dal titolo "Cosa c'è dietro il caso Schwazer?", e abbiamo finalmente visto come fare del buon giornalismo: c'è stato addirittura un contraddittorio, usanza ormai dimenticata da molti...
Altro

GRATIS il mini libro: IL CASO SCHWAZER, verità o finzione?

La verità sulla vicenda Schwazer e sul presunto complotto. In esclusiva il download gratuito del mini libro di 39 pagine scritto da Roberto De Benedittis, dal titolo: IL CASO SCHWAZER: Verità o finzione? Manipolazione delle provette o manipolazione mediatica? DOWNLOAD Inoltre in allegato, per aiutare a capirne di più, è possibile scaricare anche un'altra pubblicazione unica, ovvero la lettera inviata pochi giorni fa alla Commissione Cultura della Camera dei Deputati da Stefano La Sorda, do...
Altro

Il Presidente Coe mette in guardia l’Italia su Schwazer

L'Italia non deve essere dalla "parte sbagliata della storia" sul caso di Alex Schwazer. Il presidente di World Athletics Sebastian Coe, in occasione della conferenza stampa che ha seguito il 224° World Athletics Council, ha avvertito l'Italia di non mettersi dalla "parte sbagliata della storia".  Alex Schwazer dopo la seconda squalifica doping del 2016 (testosterone) è stato interessato da un procedimento penale della giustizia italiana sul medesimo caso, ma la sua posizione è stata recen...
Altro

Malagò, Schwazer e l’uomo che non capiva troppo

Abbiamo raccolto un elenco (dettagliato ma che comunque non si può definire completo o esatto al 100%) dei casi doping italiani condannati dalla giustizia sportiva e poi assolti o archiviati da quella ordinaria, anche con motivazioni sorprendenti; sono inclusi anche 4 casi di condanna tra cui patteggiamenti e pene molto "morbide". La Legge 376/2000 è in effetti più vecchia di 21 anni rispetto al nuovo codice mondiale antidoping e alle nuove procedure di indagine ed analisi della WADA che segue, ...
Altro